Verificazione Periodica

POST VENDITA

VERIFICAZIONE PERIODICA

La verificazione periodica è il controllo metrologico legale effettuato sugli strumenti di misurain conformità a quanto previsto  dal D.M. 21 aprile 2017 n. 93. 

Il suo SCOPO è quello di accertare il mantenimento nel tempo dell’affidabilità metrologica degli strumenti di misura nonché l’integrità dei sigilli (bolli di verificazione prima nazionale, o quelli CEE/CE o della marcatura supplementare M). 

Devono essere sottoposti a verificazione periodica tutti gli strumenti con “funzione di misura legale” cioè la funzione di misura giustificata da motivi di lealtà delle transazioni commerciali, imposizioni di tasse e diritti, tutela dei consumatori, interesse pubblico, sanità pubblica, sicurezza pubblica, ordine pubblico, protezione dell’ambiente. 

Si evidenzia quindi che TUTTI gli strumenti utilizzati in rapporto con terzi ( vendita diretta e/o transazioni commerciali in genere) DEVONO essere sottoposti a verificazione periodica per garantire la lealtà delle transazioni . 

L’obbligo primario dell’utente metrico/titolare dell’impianto è quello di utilizzare gli strumenti debitamente verificati, muniti di bolli primi CE e muniti di contrassegno di verificazione periodica non scaduto ; è quindi responsabile della corretta effettuazione della verifica periodica nei termini di legge . 

Deve essere svolta secondo la periodicità di seguito riportata, a decorrere dalla data dell’ultima verificazione: 

 

L’inosservanza delle disposizioni normative comporta l’applicazione di una sanzione amministrativa in funzione della seguente tabella : 

 

STRUMENTI NAWI        

da € 500,00 a € 1.500,00 per ogni bilancia/violazione     

STRUMENTI MID       

da € 500,00 a € 1.500,00 per ogni bilancia/violazione, nel limite complessivo del 10% del relativo fatturato 

ALTRI STRUMENTI 

da € 103,00 a € 619,00 per ogni bilancia/violazione     

La verificazione periodica può essere svolta solamente dagli Organismi in possesso dei requisiti dell’articolo 2  e dell’Allegato I del Decreto 21 aprile 2017, n.93. 

Grazie alla presenza nel ns. organico di Ispettori metrologici iscritti nella rete di un organismo di ispezione regolarmente accreditato presso ACCREDIA ( Ente Unico nazionale di accreditamento designato dal governo italiano ad attesatre la competena degli organismi di certificazione, ispezione e verifica) possiamo garantire il servizio di VERIFICAZIONE PERIODICA su tutto il territorio nazionale, isole comprese.